top of page

Reiki

Il reiki è una antica pratica riscoperta da Mikao Usui. Con il tocco delle mani si riequilibrano le energie del paziente, infondendogli benessere. Il reiki, che ha le sue radici nel buddismo tibetano, è un antico e semplice metodo di cura tramite il tocco delle mani. 

Più in particolare il Reiki è una semplice ed efficace tecnica di riduzione dello stress, di rilassamento e di ripristino della salute psicofisica attraverso l'uso della cosiddetta "energia universale", ovvero l'energia che permea l'universo e costituisce il "mattone" fondamentale di ogni cosa vivente o inanimata, come ben ha descritto la fisica moderna. 

Il Reiki è spesso definito come una tecnica di auto- guarigione, in quanto, sebbene l'energia si possa trasmettere anche ad altre persone, viene in genere utilizzata principalmente dal reikista su di sé 

attraverso l'auto-trattamento. 

La bellezza del Reiki: nella sua versatilità, nella possibilità di adattarne tempi e modi alle proprie esigenze, al proprio stile di vita, alle diverse fasi dell'esistenza, come un dono fatto a se stessi. 

L'energia di cui si parla più sopra non è quella 

propria dell'operatore ma è prelevata all'esterno di esso e canalizzata (attraverso i canali che tutti abbiamo, e che sono ben conosciuti da coloro che praticano agopuntura o Shiatsu) nelle braccia e fino alle mani, dalle quali fuoriesce per curare se stessi o un'altra persona. In pratica l'operatore Reiki è come un filo della luce. 

"Per oggi non ti preoccupare; per oggi non ti arrabbiare, Onora i genitori, i maestri e gli anziani. 

Guadagna da vivere onestamente mostra gratitudine a tutti gli esseri viventi." 

Mikao Usui

Quali sono i benefici del Reiki?

bottom of page